PROLOCO di Castel San Giovanni

Fiere, eventi, mostre, sagre, musica, enogastronomia della Val Tidone e della provincia di Piacenza
Ads

Secondo appuntamento di Aspettando Floravilla

asp-floravilla_19022018-11Dopo il brillante avvio di lunedì scorso, ritorna domani sera, lunedì 26 febbraio, Aspettando Floravilla, secondo appuntamento di una serie di incontri dedicati al verde che accompagna gli appassionati alla manifestazione vera e propria, Floravilla, che quest’anno si terrà il 19 e 20 maggio, come di consueto a villa Braghieri.

Il tema della serata, che partirà alle 21:00, sempre al centro culturale di via Mazzini, sarà dedicato a “La cura di un frutteto e di un orto famigliare” che vedrà come relatore il professore Angelo Bertona.

Aspettando Floravilla è una manifestazione promossa dalla Ditta Orlandi Giovanni e C., con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Castel San Giovanni, l’organizzazione della Pro Loco e il supporto dell’Istituto G. Marcora di Castel San Giovanni.

Il debutto della terza edizione è avvenuto lunedì 19 febbraio e ha visto come tema centrale “La potatura del frutteto famigliare”, con la conduzione del professor Marco Francolini che ha illustrato le basi di una corretta potatura a una platea folta e interessata, “Le proposte dei privati si uniscono alle competenze dei professionisti. Una rete di energie nell’interesse della nostra comunità” – ha dichiarato il sindaco di Castel San Giovanni, Lucia Fontana, che ha partecipato al primo appuntamento e ha salutato con soddisfazione e orgoglio la nuova edizione. “Consideriamo il ruolo che le piante rivestono per la nostra salute – ha continuato il primo cittadino -: sono convinta che prendersi cura del verde abbia una importante valenza sociale, non a caso la nostra amministrazione ha realizzato un regolamento comunale per la disciplina del verde privato e pubblico”.

Nel corso del primo incontro il professor Marcolini ha illustrato le prime tappe verso la cura di una pianta domestica, a partire dall’acquisto: “Il primo passo è scegliere una pianta sana. Recatevi da rivenditori specializzati e non fidatevi di facili sconti o prezzi stracciati”.

Sono state poi snocciolate pratiche semplici ma efficaci per potare senza causare danni: “Partiamo dal presupposto che ogni taglio rappresenta per la pianta una ferita, è necessario agire con la massima cura conoscendo i tempi, le stagioni, le condizioni climatiche e organizzando con attenzione il nostro orto o giardino”.