PROLOCO di Castel San Giovanni

Fiere, eventi, mostre, sagre, musica, enogastronomia della Val Tidone e della provincia di Piacenza
Ads

Sabato 26 maggio inaugura il mercato a chilometro zero della Val Tidone e Val Luretta

dsc_0917Partirà sabato 26 maggio il primo dei tre appuntamenti del nuovo mercato a chilometro zero promosso dall’Info Point della Val Tidone e Val Luretta, dalla Pro Loco e dall’amministrazione comunale di Castel San Giovanni.

“Partiremo con tre date – ha spiegato Sergio Bertaccini, presidente della Pro Loco di Castel San Giovanni, accompagnato da Wendalina Cesario – per tre sabati, il 26 maggio, il 16 e il 30 giugno, metteremo in vetrina i prodotti della Val Tidone e della Val Luretta dalle 8.00 alle 13.00 in piazza Carona. Sono circa 150 le aziende che hanno aderito e si alterneranno nelle varie date a seconda della stagionalità dei vari prodotti. Sarà possibile acquistare i frutti del territorio delle nostre vallate ma ci sarà spazio anche per gazebo e bancarelle informativi per chi ad esempio vuole promuovere i propri B&B e attività ricettive”.

Ci saranno quindi pomodori, zucchine, le verdure, i frutti, il miele che crescono in Val Tidone e Val Luretta ma troveremo anche particolarità come la lana di alpaca, che arriva da un allevamento di Ziano e tante altre sorprese. E dopo la pausa estiva (con uno stop nei mesi di luglio e agosto) il mercato a chilometro zero riprenderà la propria attività in autunno e probabilmente saranno esposti anche i vini.

Le bancarelle occuperanno metà del piazzale Carona nella parte antistante gli uffici dell’Info Point (gestito sempre dalla Pro Loco), mentre la parte restante sarà lasciata al parcheggio delle auto.

Il progetto è stato appoggiato e sostenuto anche dalle associazioni La Valtidone e Casa Grande (coinvolgendo anche Confluenze, l’ambizioso progetto di economia collaborativa della Val Tidone).

“Siamo molto contenti di questa iniziativa – ha commentato l’assessore Giovanni Cattanei – che vuole portare avanti un progetto di marketing territoriale e non deve essere visto come una novità alternativa o in competizione con il mercato tradizionale”.

“Abbiamo raggiunto un altro importante traguardo che ci eravamo prefissati: organizzare il mercato a km zero in una postazione strategica, quella appunto di piazza Carona, dove è stato aperto il nuovo Info Point della Val Tidone e Val Luretta – ha aggiunto il sindaco Lucia Fontana -. E per questo dobbiamo ringraziare le associazioni e i soggetti che lo hanno reso possibile. Sabato 26 maggio dunque, inaugureremo un evento pilota che ha già una programmazione nel lungo periodo. Non è infatti nelle nostre corde lavorare per iniziative spot, senza continuità”.