PROLOCO di Castel San Giovanni

Fiere, eventi, mostre, sagre, musica, enogastronomia della Val Tidone e della provincia di Piacenza
Ads

3.200 euro per le popolazioni alluvionate di Cortebrugnatella

DSC_0120La Pro Loco di Castel San Giovanni e l’Associazione Fontanese di Fontana Pradosa hanno consegnato al Sindaco di Cortebrugnatella, Stefano Gnecchi, la somma raccolta nel corso delle iniziative ed eventi del 2015 per le popolazioni alluvionate del comune dell’Alta Valtrebbia. “Non ho più parole per ringraziare tutta la comunità piacentina che si è stretta a noi in questo periodo – ha commentato il Sindaco Gnecchi alla consegna dell’assegno di 3200 euro avvenuta in Comune a Castel San Giovanni alla presenza dei rappresentanti dei sodalizi locali e del Sindaco Lucia Fontana – Ho promesso alla mia comunità che il 2016 sarà l’anno della ricostruzione e grazie anche a questi fondi potremo far fronte a questo impegno. Sono fondi che indirizzeremo per il ripristino degli impianti sportivi e dei servizi turistici. Spero di poter quanto prima ricambiare questa vostra fantastica generosità”.

Dopo i tragici eventi dello scorso settembre, l’Associazione Fontanese del Presidente Sergio Marazzi e la Pro Loco di Castel San Giovanni, seguite a ruota dagli altri sodalizi locali, hanno iniziato una vera e propria corsa di solidarietà: spettacoli come il Talis Qualis Show, pranzi benefici ed eventi come la Festa del volontariato e Cioccolandia hanno destinato una parte dei proventi per le popolazioni dell’alta Val Trebbia così duramente colpite dalla piena del fiume. Il risultato ottenuto sono gli oltre tremila euro consegnati a Cortebrugnatella dal Sindaco di Castel San Giovanni Lucia Fontana a nome di tutte le associazioni: “Sono molto orgogliosa – ha detto il Sindaco – per la capacità di collaborare delle nostre splendide associazioni locali, cosa che ha permesso di raccogliere questo contributo che consegniamo al Sindaco Gnecchi a nome di tutta la nostra comunità. Sono certa che Cortebrugnatella e tutta l’Alta Val Trebbia avranno la forza di rialzarsi in breve tempo”.